Streaming

Non si esce sani dagli anni dieci in Svezia (Sverige)

Di seguito la registrazione dello streaming della Presentazione-concerto di Non si esce sani dagli anni dieci presso la Biblioteca di Falun (regione Dalarna, Svezia). Con traduzione simultanea in Svedese. Ringrazio sentitamente Alma Lind e Svante Anderson oltre che tutto lo staff del caffè della Biblioteca.

Le poesie in versione svedese che in quell’occasione abbiamo distribuito possono essere lette a questa pagina.

Oggi Draquila in diretta streaming

Oggi, 18 Maggio, alle ore 20:00 potrete vedere in streaming a questo indirizzo il nuovo film-documentario “Draquila”, della regista Sabina Guzzanti.

Intanto, potete gustarvi il trailer:

Da qui si avvia il documentario di Sabina Guzzanti, cronaca delle ‘cose nostre’ e della politica dei fattacci che hanno compromesso il futuro dell’Aquila e della sua gente. Persuasa che da quando i politici sono diventati barzellettieri, i comici hanno il dovere morale e l’autorevolezza per parlare di politica o addirittura di fare politica, la Guzzanti indossa letteralmente i panni del premier e parte alla volta dei campi di soccorso, promossi dal governo Berlusconi in attesa di edificare una New Town da inaugurare il giorno del suo compleanno. Magari confezionando una torta e mettendo in fresco una bottiglia di spumante rigorosamente italiano da stappare in suo onore. Parola del presidente. E già, perché il 6 aprile del 2009 il nostro premier pativa una crisi di popolarità che il terremoto aquilano avrebbe certamente risollevato. Venuto “di cielo in terra a miracol mostrare”, il consacrato dal popolo investe la Protezione Civile, nella persona di Guido Bertolaso, di ricostruire la città in barba alla sua storia, alla sua cultura e ai suoi cittadini. Favorito da normative straordinarie e da una sinistra desolante e desolata come la tenda abbandonata del Pd, il “braccio armato” del governo realizza altrove una città altra, che distrugge il valore degli incontri e costringe gli aquilani ‘più fortunati’ in appartamenti asettici e davanti a televisori che predicano il berlusconismo.

“Il ministro, invitato a presenziare alla kermesse cinematografica di Cannes, declina a causa dello “sconcerto per la partecipazione di un’opera di propaganda”. Già la Brambilla aveva minacciato azioni legali. Granta: Così perde di credibilità” , Repubblica su Bondi, il fedele cucciolo del nano padrone.

Fare dirette streaming su internet

Girovagando per il web ho trovato un sito che offre un’interessante servizio: creare web show in diretta streaming gratuitamente e liberamente, avendo solo una webcam, un microfono (E Ovviamente una connessione).

E’ facile immaginare le potenzialità e le possibilità di questo semplice strumento.

Per usare questo servizio:

1 ) Visitate il sito www.ustream.tv

2 ) Registratevi, effettuate il login e create uno show.

3 ) Una volta creato lo show, questo sarà raggiungibile dalla pagina www.ustream.tv/channel/nomeshow e potrete impostare il design della pagina del vostro show, titolo, logo, preferenze varie e permessi.

4 ) Per fare la vostra diretta cliccate su “Broadcast Now” e vi apparirà questa finestra popup,

questo che vedete qui sotto e’ il “controller” della vostra diretta:

La prima cosa da fare e’ controllare se webcam e microfono funzionano correttamente,

in caso contrario modificare le impostazioni di entrambi, settare i volumi..ecc.

Dal controller potrete anche attivare sondaggi e inserire testi e video.

Requisiti per l’utilizzo del servizio:

– Connessione ADSL

– Webcam e/o microfono collegati e funzionanti

– Browser con flash player e finestre popup attive

Se ci pensate, il servizio puo’ essere molto utile se, ad esempio siete musicisti e volete creare un canale in cui ogni giorno ad una certa ora fate una diretta in cui suonate, cantate..ecc. (Ad esempio io ho una scheda audio a cui collego la chitarra e un microfono professionale da registrazione e uso la funzione “Mixer” di ustream) oppure volete fare una specie di notiziario, o un’area di discussione..ecc..

Se poi fate parte di un partito, di un’associazione..ecc. puo’ essere utile per divulgare informazioni o mandare in streaming riunioni..ecc..

Chi sono

Mi chiamo Matteo Iammarrone, classe 1995. Vent'anni di cui almeno gli ultimi cinque passati a gironzolare qua e là per l'Italia e non solo. Altri impiegati in webdesign e programmazione.
Moltissimi altri impiegati a scrivere canzoni e poesie e ad usufruirne. Dopo essermi laureato in Filosofia all'Università di Bologna, sto continuando gli studi presso l'Università di Stoccolma, la capitale della Svezia in cui mi sono appena trasferito.


Criticami/Consigliami/Insultami su Sarahah

Non si esce sani dagli annidieci

La mia nuova silloge poetica edita con L'oceano nell'anima edizioni. Poesia intermezzata da prosa che la contestualizza, la introduce, la commenta. Un linguaggio in parte devoto al gergo giovanile e ai nuovi inglesismi, così come al cantautorato indie. Un affresco di sentimenti inclusivi, poliamori, storie poliglotte, polifunzionali, amori mai banali, liberi dall'ingombro del vecchio mondo. Riflessioni sulle narrazioni romantiche dominati, sulla proprietà, sul futuro del capitalismo e sul futuro stesso della poesia che è il futuro dell'uomo.

Ordina Libro Ordina E-book

Maggiori info

Presentazioni: - Pescara, 8 Luglio 2016 - H21:45 - Circolo Babilonia (Via Campobasso); - San Severo (Fg), 18 Luglio 2016 - H20:00 - I Sotterranei (Corso Gramsci) - Bari, 2 Agosto 2016 - Ex Caserma Liberata BOLOGNA, 9 Dicembre 2016 - Poco ma buono (Via dell'Unione) (Per organizzare nuove presentazioni scrivetemi a contatto@matteoiammarrone.com o dalla sezione Contatti)
(Poems in swedish language)

Statistiche

Frase del giorno

Cerca treni

Stazione di partenza (es. "Pescara Centrale"): Stazione di arrivo (es. "Roma Tiburtina")