Chiamami ancora amore testo e accordi, Vecchioni a San Remo 2011

Ieri ho provato a guardare San Remo, robaccia commerciale lo so..

ma sono rimasto stupito dalla partecipazione di Roberto Vecchioni 🙂

E a dire il vero anche il suo pezzo mi è piaciuto molto! 🙂

Una poesia in puro stile cantautorale, l’unico Artista presente al festival (Oltre a Battiato)

Ascoltate che canzone dolce e intensa..

Intro: La+ Re+ La+ Re+ Mi+

La
E per la barca che è volata in cielo
Mi/Sol#
che i bimbi ancora stavano a giocare
Re/Fa#
che gli avrei regalato il mare intero
La/Mi
pur di vedermeli arrivare
Re
per il poeta che non può cantare
La/Do#
per l’operaio che ha perso il suo lavoro
Si-
per chi ha vent’anni e se ne sta a morire
Mi
in un deserto come in un porcile
La
e per tutti i ragazzi e le ragazze
Mi/Sol#
che difendono un libro, un libro vero
Re/Fa#
così belli a gridare nelle piazze
La/Mi
perché stanno uccidendo il pensiero
Re
per il bastardo che sta sempre al sole
La/Do#
per il vigliacco che nasconde il cuore
Si7
per la nostra memoria gettata al vento
Re
da questi signori del dolore
Mi
Chiamami ancora amore
La
Chiamami sempre amore
La7
Che questa maledetta notte
Re/La
dovrà pur finire
Si7
perché la riempiremo noi da qui
Mi
di musica e parole
La
Chiamami ancora amore
Mi
Chiamami sempre amore
Mi7
In questo disperato sogno
La
tra il silenzio e il tuono
Si-
difendi questa umanità
Fa#-
anche restasse un solo uomo
Mi
Chiamami ancora amore
Re/La
Chiamami ancora amore
La
Chiamami sempre amore
La
Perché le idee sono come farfalle
Mi
che non puoi togliergli le ali
Re/La
perché le idee sono come le stelle
La
che non le spengono i temporali
Re
perché le idee sono voci di madre
La/Do#
che credevano di avere perso
Si7
e sono come il sorriso di Dio
Re/La
in questo sputo di universo
Mi
Chiamami ancora amore
La
Chiamami sempre amore
La7
Che questa maledetta notte
Re/La
dovrà ben finire
Si7
perché la riempiremo noi da qui
Mi
di musica e parole
La
Chiamami ancora amore
Mi
Chiamami sempre amore
Mi7
Continua a scrivere la vita
La
tra il silenzio e il tuono
Si-
difendi questa umanità
Fa#-
che è così vera in ogni uomo
Mi
Chiamami ancora amore
Re
Chiamami ancora amore
La
Chiamami sempre amore
La Re Fa# Si- Do# Re
(Stacco)
Mi
Chiamami ancora amore
La
Chiamami sempre amore
La7
Che questa maledetta notte
Re
dovrà pur finire,
Si7
perché la riempiremo noi da qui
Mi
di musica e parole
La
Chiamami ancora amore
Mi
Chiamami sempre amore
Mi7
In questo disperato sogno
La
tra il silenzio e il tuono
Si-
difendi questa umanità
Fa#-
anche restasse un solo uomo
Mi
Chiamami ancora amore
Re/La
Chiamami ancora amore
La
Chiamami sempre amore
Re/Fa# La
Perché noi siamo amore

Grazie Poeta.

Quanto guadagnano i politici?

E’ con grande amarezza che diffondo questi dati che dai mass media non vorrebbero mai diffusi.

Come ben sappiamo l’Italia è una oligarchia in cui si dà ai cittadini il potere di scegliere chi sarà il capo dei governanti. Fatto ciò i parlamentari(governanti) con il Governo ” se la cantano e se la suonano…” a discapito dei governati.

A discapito dei 1300 euro medi dei VERI E ONESTI LAVORATORI !

Vi ricordo che loro “lavorano” solo 2 giorni su 7 .

Svegliamoci !!

Berlusca loda Alfano, noi lodiamo la Giustizia

In Italia, sotto ovvia proposta del cavaliere psico-nano esiste il lodo Alfano.

Il lodo Alfano garantisce l’immunità alle quattro alte cariche dello stato, finchè restano al loro posto (o cambiano poltrona). Qualsiasi delitto dovessero commettere, non sarebbero perseguibili fino alla fine della legislatura. Sono compresi anche i delitti comuni e quelli svincolati dall’attività politica, oltre a quelli per cui c’è un processo in corso già da prima del loro mandato.

In poche parole non si potrebbe procedere nemmeno nel caso strangolassero la moglie, molestassero la segretaria o, più verosimilmente, corrompessero un testimone perché possa mentire sotto giuramento in tribunale facendo assolvere un colpevole.

E’ chiaro che il lodo Alfano è una legge Ad Personam, sfido chiunque a trovare i motivi per cui non dovrebbe esserlo.

Non so se qualcuno conosce il brano “Geordie” di Fabrizio De Andrè, ma vi propongo una immagine che la modifica …

e anche un testo nuovo:

Impiccheranno Geordie con una corda d’oro,
Io invece ho il Lodo Alfano…
…che mi protegge se ammazzo anche te,
Sono uno Psyco Nano!!!

(Ringrazio per la frase il Signor D.Poggioni di Facebook)