Disoccupate le strade dai sogni

per contenerli in un modo migliore, possiamo offrirvi fotocopie, portafogli, false monete ed una ventiquattr’ore…”

Siete contenti, coglioni? La manovra costa quasi 6.000 euro a famiglia, mentre quelli che ve l’hanno messo nel culo se l’ha ridono

ahahahaha uahahahah

auhahah

colle compreso -.-

Oggi pomeriggio scontri davanti Montecitorio, prepariamoci per le mobilitazioni del 7 Ottobre e la mobilitazione in tutte le capitali europee degli indignados del 15 Ottobre!

Voi ci credete alla rivoluzione? Io ci credo ancora..credo ancora che un popolo possa risvegliarsi dalla situazione di sfruttamento in cui si trova!

E volevo dire a quelli delle forze del disordine una cosa molto interessante: siete servi, siete forse più sfruttati di noi, per 1200 euro al mese reprimete la vostra stessa classe sociale…..non ci vuole molto a capire questo..lasciateci fare facciamo la rivoluzione insieme! Il vostro supporto è fondamentale vedrete che un mondo migliore ci sarà per tutti!

Buona serata. – Riflessioni collettive..


Lettera di un giovane manifestante torinese

Voglio segnalarvi una email che mi è stata recapitata scritta da un ragazzo che oggi era a Torino a manifestare insieme

a lavoratori pubblici  e studenti.

” Ciao Matteo ( Ti do’ del tu perchè sei un mio coetaneo ),

oggi a Torino c’è stata una manifestazione di studenti medi, totalmete

pacifica nche se rumorosa. Ad un certo punto il corteo ha cambiato

direzione dirigendosi verso la sede del PDL e la polizia l’ha fermato.

Dopo poco, senza alcuna iniziativa violenta da parte nostra la polizia

ha caricato, massacrando di manganellate…

la… prima fila e rubando lo striscione principale. Poi quelli che si

sono ripresi dalle botte e hanno cercato di riprendersi lo striscione

ma la polizia l’ha strappato e ha caricato nuovamente picchiando sia

maschi che femine 14enni e 15enni, e infierendo mentre erano già a

terra e addirittura dando manganellate anche ai fotografi e infine ha

caricato una terza volta per disperdere il corteo. Alle domande il capo

della digos ha detto che la polizia può caricare alla prima azione

illegale. Qundi se non attraverso sulle striscie mi possono ammazzare

di botte. Inoltre una decina di poliziotti erano armati con dei

mitragliatori. Ad una manifestazione di studenti.

io c’ero

e ho rischiato tante botte.

Giulio.

Allegato a questa email mi è arrivato anche il link di questo video di youtube:

e alcune foto: