Archivi tag: anarchismo

Sacco e Vanzetti: uccisi perché anarchici

Era il 23 Agosto 1927. Nel tetro Nord-America di quei tempi Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti vengono barbaramente trucidati, processati sulla sedia elettrica dal Regime Statunitense. Erano due semplici ed umili lavoratori, scomodi, perché immigrati italiani e perché anarchici.

Scrivo questo articolo a distanza di due giorni dall’anniversario della loro uccisione perché nei giorni precedenti ho avuto poco tempo, partecipando io stesso all’evento di commemorazione che si è svolto a Torremaggiore, mio paese natio e paese natio di Nicola Sacco.

A dispetto dell’intervento di Fernanda Sacco, secondo cui il nonno non era un “pericoloso anarchico” e “l’anarchia è un partito che non esiste più”(Chiunque conosca anche un barlume di storia e di filosofia sa che l’anarchia non è un partito nel senso strutturale del termine e come ideale socio-politico é tuttoggi presente e diffuso in tutto il mondo) ecco a voi la mia esibizione (quasi integrale della serata):

All’inizio del live ho affermato “Sacco e Vanzetti sono stati uccisi in quanto italiani e in quanto anarchici, ma sopratutto in quanto anarchici”. Questa parte non è stata ripresa.

…hai preso il largo verso altrove dove non inghiottisci odio

Non me l’aspettavo. Non mi aspettavo di aprire skype e ricevere la notizia della tua morte, Marco.

Ti ricordi di me? Sono quel pugliese un po’ strano che hai conosciuto la sera del 25 Marzo…alla Sapienza…in occasione delle serate di Ateneinrivolta….ti ricordi ? Ti ricordi “Che me stai a pija per culo?” ? Ti ricordi quante risate? Chi ti ha conosciuto più a fondo di me saprà ricordarti sicuramente meglio, sarà in grado di farti vivere per sempre..io posso solamente avere un piccolo ma dolce ricordo di te, ma ne vado fiero comunque…E adesso sei andato ad alimentare l’infinità della bellezza del mondo, sei tornato nel posto da cui tutti proveniamo, sei tornato nel posto in cui tutti possiamo essere liberi..sei tornato nell’infinito..Ti vogliamo bene

..Così ogni tanto cerco attorno chi dallo sguardo fa sfuggire
sul piombo grigio d’ogni giorno la voglia di partire..

Realtà consigliata…il pianeta verde dove dovremmo vivere

Perchè amo questo film?

Perchè è una sana critica alla società “moderna” e al mondo occidentale:
con toni ironici/satirici si guarda il mondo che noi tanto (belli e moderni??) abbiamo costruito nel corso del tempo: profitto, individualismo, consumismo, distruzione degli spazi naturali e dell’ambiente, egoismo, specismo e quant’altro…..


*Il film è visibile in streaming completo italiano gratuitamente

Gente a cui consiglio la visione di questo film…
6.985.781 (circa) (Particolare attenzione per gli abitanti dei “Paesi industrializzati”) !!

Proprio come la gente che dovrebbe leggere Marx e tutte le altre teorie anticapitaliste..

Ma ho qualcosa da aggiungere..

l’evoluzione l’avremo raggiunta anche quando ci libereremo finalmente dai pesi e dai pregiudizi del passato: quelli secondo cui, ad esempio si può amare una sola persona o quello secondo cui, ad esempio sarebbe uno scandalo andare in giro nel modo più naturale del mondo(Cioè nudi!)! (Sunti dei miei appunti..)