Scheletro alieno su Marte

A priva vista sembra una roccia del deserto, ma da vicino è inquietante: c’è un’immagine che sta facendo impazzire i blogger e gli ufologi di mezzo mondo perché assomiglia proprio allo scheletro di un extraterrestre.

 

Un blogger ha addirittura cercato di “ricomporre” i possibili frammenti del presunto scheletro, identificando nelle rocce arti superiori, inferiori ed altre parti del corpo alieno.

L’ultima immagine marziana che assomigliava a uno scheletro risaliva al 2006, ma risultò in seguito alterata. Quanto alla famosa ‘Faccia su Marte’, immortalata dalla sonda Viking 1 nel 1976, che mostrava le sembianze di un volto umano, fu spiegata con un contrasto di luce poi scomparso quando la stessa zona fu fotografata di nuovo.

Ateismo

Ecco a voi un bellissimo video preso da youtube dedicato ai grandi dell’ateismo!!

 

Ecco a voi un bellissimo video preso da youtube che mostra un padre nostro un po’ modificato :)!!

 

Se siete credenti e non volete vedere questi due video significa che avete paura del confronto.

Mi fai spaccare il mondo accordi & testo

Qui sotto vi proponiamo per la prima volta sul web in anticipo di tutti accordi  e testo(Il testo si trova già, gli accordi non ancora) di un brano presentato dal giovane Jury a X-Factor di quest’anno:  Mi fai spaccare il mondo

Strofa

MI+   LA+

Ritornello:

 SOL +   LA-  SOL+   DO+   SOL+   LA-   DO+   RE+

Io vorrei per te un prato con le stelle

e restare lì

pelle contro pelle
fino alla mattina insieme
aspettiamo il sole
gli altri col caffè noi andiamo a letto
io vorrei per me
una città diversa
di gente che sorride e gira in bicicletta
mi sento come se vivessi
per la prima volta
il bello è che la gente non lo sa

 

 

lascia cadere il vestito e la sera
lascia che arrivi la tua primavera
il tuo respiro mi calma
prendi tutto
prendi anche il buio di me

la forza che mi dai mi fa spaccare il mondo
con te ritorno su
e non mi lascio andare a fondo
tu mi prendi come sono, come sono veramente
fingere con te non serve a niente
lascia cadere il vestito e la sera
lascia che arrivi la tua primavera
il tuo respiro mi calma
prendi tutto
prendi anche il buio di me

Vorrei con te io vorrei per te
spegni i pensieri facciam primavera
lascia che arrivi la tua prima sera
il tuo respiro mi calma
prendi tutto
prendi anche il buio di me…

Chi sono

Mi chiamo Matteo Iammarrone, classe 1995. Vent'anni di cui almeno gli ultimi cinque passati a gironzolare qua e là per l'Italia e non solo. Altri impiegati in webdesign e programmazione.
Moltissimi altri impiegati a scrivere canzoni e poesie e ad usufruirne. Dopo essermi laureato in Filosofia all'Università di Bologna, sto continuando gli studi presso l'Università di Stoccolma, la capitale della Svezia in cui mi sono appena trasferito.


Criticami/Consigliami/Insultami su Sarahah

Non si esce sani dagli annidieci

La mia nuova silloge poetica edita con L'oceano nell'anima edizioni. Poesia intermezzata da prosa che la contestualizza, la introduce, la commenta. Un linguaggio in parte devoto al gergo giovanile e ai nuovi inglesismi, così come al cantautorato indie. Un affresco di sentimenti inclusivi, poliamori, storie poliglotte, polifunzionali, amori mai banali, liberi dall'ingombro del vecchio mondo. Riflessioni sulle narrazioni romantiche dominati, sulla proprietà, sul futuro del capitalismo e sul futuro stesso della poesia che è il futuro dell'uomo.

Ordina Libro Ordina E-book

Maggiori info

Presentazioni: - Pescara, 8 Luglio 2016 - H21:45 - Circolo Babilonia (Via Campobasso); - San Severo (Fg), 18 Luglio 2016 - H20:00 - I Sotterranei (Corso Gramsci) - Bari, 2 Agosto 2016 - Ex Caserma Liberata BOLOGNA, 9 Dicembre 2016 - Poco ma buono (Via dell'Unione) (Per organizzare nuove presentazioni scrivetemi a contatto@matteoiammarrone.com o dalla sezione Contatti)
(Poems in swedish language)

Statistiche

Frase del giorno

Cerca treni

Stazione di partenza (es. "Pescara Centrale"): Stazione di arrivo (es. "Roma Tiburtina")