Slogan, libertà e viola: gli ingredienti per il No B day

Si e’ svolto Sabato 5 Dicembre il No Berlusconi Day di Roma!

Io ci sono andato.

Se vi interessa, qui potete trovare tante belle fotografie da me scattate.

Secondo la polizia eravamo circa 90.000 persone,

ma vi posso assicurare che eravamo quasi 1 milione di liberi cittadini.

Forse c’era qualche bandiera rossa di troppo, ma c’erano anche molte bandiere dell’Italia dei valori,

qualche bandiera del Pd e sopratutto tanti, tantissimi striscioni e slogan!

Voglio riportarvi le frasi che mi hanno colpito maggiormente:

“Non c’è bisogno di essere comunisti, per odiare Berlusconi basta essere onesti” ( Di questa citazione non possiedo alcuna foto )

“I Borghesi son tutti dei porci,

piu’ sono ricchi, piu’ sono lerci, piu sono lerci, piu’ c’hanno i milioni,

il piu’ porco di tutti  è Berlusconi!”

“Vendo pentole, inadatto a governare”

Nella foto non si legge bene, ma c’è scritto: “Via il Governo Berlusconi, no ad un nuovo centrosinistra, Governino i Lavoratori!!”

Guardate quanta gente c’era!!

(Ps. quello in questa foto e’ solo 2 terzi del corteo )

sono stato anche intervistato da una tv:

Partecipate al No Berlusconi Day, io ci sarò

Il 5 Dicembre 2009 a Roma(Piazza della Repubblica, 14:00) e in molte piazze italiane (ed anche estere) si terrà una delle piu’ grandi ed importanti manifestazioni italiane degli ultimi 10 anni: Il No Berlusconi day.

Partecipate in tanti! Liberiamoci dello psiconano!

Perchè? Clicca qui per leggere l’appello.

Partecipare e/o sostenere questa manifestazione ne vale davvero la pena,

sia perchè voi che state leggendo siete tutti italiani e quindi dovreste volere il bene comune del vostro Stato, ma anche per un semplice principio di giustizia e moralità!!

Partecipiamo noi tutti al No Berlusconi DAY!

Io, blogger ci sarò!!

Cercherò di fare foto e video che posterò su questo sito o sul mio profilo di facebook 🙂

E’ davvero una cosa ben organizzata: sostenuta da Italia dei Valori e Rifondazione, da migliaia di blogs, siti, gruppi e forum, da politici, critici e personaggi importanti ( Ricordiamo: Beppe Grillo e Ignazio Marino ), sostenuta da importanti giornali nazionali.

No al crocifisso, vogliamo uno Stato Laico

Ultimamente si è parlato molto di questo argomento.

A me, personalmente simboli come il crocifisso, il velo,ecc.. non mi danno assolutamente fastidio.

Ma bisogna agire per una questione di principio!

L’Italia afferma di essere uno Stato Laico,

ma il crocifisso nelle scuole è la dimostrazione che non lo è!!

L’Italia dimostra di non essere un moderno stato Laico!

Le condizioni sono due:

1 ) Via il crocifisso

2 ) L’Italia ammette di non essere uno stato laico e il crocifisso puo’ restare.

Il Presidente della Camera Gianfranco Fini ha affermato: “La laicità è una cosa, la cultura e la tradizione è un’altra”.

Vero, ma a questo punto affianco al crocifisso dovremmo mettere anche il simbolo di Roma, il colosseo, il tricolore e tutti i simboli italiani!

Chi sono

Mi chiamo Matteo Iammarrone, classe 1995. Vent'anni di cui almeno gli ultimi cinque passati a gironzolare qua e là per l'Italia e non solo. Altri impiegati in webdesign e programmazione.
Moltissimi altri impiegati a scrivere canzoni e poesie e ad usufruirne. Dopo essermi laureato in Filosofia all'Università di Bologna, sto continuando gli studi presso l'Università di Stoccolma, la capitale della Svezia in cui mi sono appena trasferito.


Criticami/Consigliami/Insultami su Sarahah

Non si esce sani dagli annidieci

La mia nuova silloge poetica edita con L'oceano nell'anima edizioni. Poesia intermezzata da prosa che la contestualizza, la introduce, la commenta. Un linguaggio in parte devoto al gergo giovanile e ai nuovi inglesismi, così come al cantautorato indie. Un affresco di sentimenti inclusivi, poliamori, storie poliglotte, polifunzionali, amori mai banali, liberi dall'ingombro del vecchio mondo. Riflessioni sulle narrazioni romantiche dominati, sulla proprietà, sul futuro del capitalismo e sul futuro stesso della poesia che è il futuro dell'uomo.

Ordina Libro Ordina E-book

Maggiori info

Presentazioni: - Pescara, 8 Luglio 2016 - H21:45 - Circolo Babilonia (Via Campobasso); - San Severo (Fg), 18 Luglio 2016 - H20:00 - I Sotterranei (Corso Gramsci) - Bari, 2 Agosto 2016 - Ex Caserma Liberata BOLOGNA, 9 Dicembre 2016 - Poco ma buono (Via dell'Unione) (Per organizzare nuove presentazioni scrivetemi a contatto@matteoiammarrone.com o dalla sezione Contatti)
(Poems in swedish language)

Statistiche

Frase del giorno

Cerca treni

Stazione di partenza (es. "Pescara Centrale"): Stazione di arrivo (es. "Roma Tiburtina")