Archivi categoria: Riflessioni, poesia e sfogo

Tanti piccoli eroi..

Ci sono tanti piccoli eroi che agiscono nella più totale indifferenza e senza voler ricevere vanti o ricompense..
quelli sono i veri eroi e io credo di averne conosciuti qualche volta…
🙂

Sono i padri di famiglia,

gli operai che lottano e lavorano ogni giorno ricevendo un salario da fame,

i morti sul lavoro,

gli immigrati in cerca di fortuna,

eroi sono animi immensi nascosti sotto il fango gelido del conformismo e della superficialità!

Ma ci sono!! E LOTTANO! SONO QUELLE CHE DE ANDRE’ CHIAMAVA ANIME SALVE,

IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA! E CONOSCERLI VI ASSICURO E’ QUALCOSA DI UNICOOO..

GRAZIE  Verk


La cultura deve per forza portare a fumo, alcool o addirittura droga?

Stamattina, dinanzi lo specchio mi chiedevo:

Ma perchè noi intellettuali alla fine dei nostri pensieri in un modo o nell’altro finiamo sempre per arrivare a fumo, alcool e più di rado addirittura droga?

A questo punto mi verrebbe da dire che è vero che la cultura non si mangia, infatti si fuma XD…

No dai,  a parte gli scherzi proviamo a formulare  delle ipotesi…

Chi preferite?

Una “buona” ragazza cristiana che sta alle regole, una trasgressiva ragazza truzza ma menefreghista e poco profonda o una colta e libera intellettuale (anarchica, comunista..chi volete voi) che pero’  fuma, beve e chissà magari si pure droga ?

Voi direste una colta e libera intellettuale che non fuma e non beve troppo… 🙂 …

Ma ce ne sono ?


Credo che comunque..si potrebbe sintetizzare in questo modo…

– L’intellettuale, l’artista è facilmente portato a fare ciò perchè possiede una curiosità innata,

quindi possiede anche la curiosità e la voglia di provare nuove esperienze 🙂 (Anche attraverso fumo, alcool e droga) e magari cercare l’ispirazione..

Poco tempo per scrivere…

Ho poco tempo per scrivere:  i miei per punizione mi impediranno per un mese di utilizzare il computer,

questo perchè sono letteralmente scappato di casa! :)

Le mie mete?

Sono stato 4 giorni fuori di casa.

Sono prima andato a Roma, ho preso il treno per un paesino dell’Umbria e poi li’ sono andato a trovare una ragazza di cui mi sono follemente innamorato..! Una vera donna! Una vera rivoluzionaria!

Tornato a Roma e avendo perso il pullman di ritorno sono andato a trovare un’amica 😉

Dunque sono fuggito ! I miei 60 euro mi sono bastati per tutto!

Fuggito per amore, fuggito per pace, sentimento, ideali e libertà!