L’Amore dei Sonohra – Testo e Accordi

Vi propongo qui sotto testo e accordi del famoso brano che vinse San Remo qualche anno fa: l’Amore dei Sonohra.

Ringrazio per il testo angolotesti.it, gli accordi sono stati trovati da me.

La – Fa+ Do+ Sol+  La-  Fa+  Do+

Guardo il cielo e non vedo altro colore
solo grigio piombo che mi spegne il sole,
l’unica certezza è gli occhi che io ho di te.

La- Fa+ Do+ Sol+  La- Fa+ Do+

Due fotografie è tutto ciò che rimane,
sul mio letto il vento le fa volare,
la distanza che ci divide fa male anche a me.

Fa+ Sol+                 Fa+            Sol+
Se non vai via, l’amore è qui.

La – Fa+ Do + Sol+
Sei un viaggio che non ha ne’ meta ne’ destinazione..cosi’
sei la terra di mezzo dove ho lasciato il mio cuore. così

Fa+ Do+                     Fa+     Do+             Fa +   Sol+
Sono solo anch’io, come vivi tu, cerco come te…

L’amore.    La – Fa+ Do+ Sol+

La – Fa+ Do+ Sol+

Quel che so di te è soltanto il tuo nome,
la tua voce suona in questa canzone.

La + Fa+ Do+
Musica e parole emozioni che scrivo di noi.

Fa+ Sol+                    Fa+ Sol+

Se non vai via, il mondo è qui.

La – Fa+ Do + Sol+
Sei un viaggio che non ha ne’ meta ne’ destinazione..cosi’
sei la terra di mezzo dove ho lasciato il mio cuore. così

Fa+ Do+                     Fa+     Do+             Fa +   Sol+

Sono solo anch’io, come vivi tu, cerco come te…

L’amore.    La – Fa+ Do+ Sol+

La –  Fa+ Do+ Sol+

Cambia il cielo i tuoi occhi no,

come vetro è l’amore che sei.

La – Fa+ Do + Sol+
Sei un viaggio che non ha ne’ meta ne’ destinazione..cosi’
sei la terra di mezzo dove ho lasciato il mio cuore. così

Fa+ Do+                     Fa+     Do+             Fa +   Sol+
Sono solo anch’io, come vivi tu, cerco come te…

L’amore.    La – Fa+ Do+ Sol+

Mi fai spaccare il mondo accordi & testo

Qui sotto vi proponiamo per la prima volta sul web in anticipo di tutti accordi  e testo(Il testo si trova già, gli accordi non ancora) di un brano presentato dal giovane Jury a X-Factor di quest’anno:  Mi fai spaccare il mondo

Strofa

MI+   LA+

Ritornello:

 SOL +   LA-  SOL+   DO+   SOL+   LA-   DO+   RE+

Io vorrei per te un prato con le stelle

e restare lì

pelle contro pelle
fino alla mattina insieme
aspettiamo il sole
gli altri col caffè noi andiamo a letto
io vorrei per me
una città diversa
di gente che sorride e gira in bicicletta
mi sento come se vivessi
per la prima volta
il bello è che la gente non lo sa

 

 

lascia cadere il vestito e la sera
lascia che arrivi la tua primavera
il tuo respiro mi calma
prendi tutto
prendi anche il buio di me

la forza che mi dai mi fa spaccare il mondo
con te ritorno su
e non mi lascio andare a fondo
tu mi prendi come sono, come sono veramente
fingere con te non serve a niente
lascia cadere il vestito e la sera
lascia che arrivi la tua primavera
il tuo respiro mi calma
prendi tutto
prendi anche il buio di me

Vorrei con te io vorrei per te
spegni i pensieri facciam primavera
lascia che arrivi la tua prima sera
il tuo respiro mi calma
prendi tutto
prendi anche il buio di me…

Marco Carta vince San Remo: Vergognatevi italiani!

San Remo è stato vinto da Marco Carta

Con una canzone di nome “La forza mia” (Tipica canzone commercialuccia, chiunque sa fare di meglio)

Certo il brano è orecchiabile,

ma in una canzone l’orecchiabilità  è una cosa di base.

Tra i brani della categoria “Big” questo è stato un brano si,

orecchiabile ma musicalmente povero e troppo sentito e risentito.

Questo brano non poteva nemmeno lontanamente competere con brani ricchi di significato e musicalmente belli quali L’italia di Marco Masini,  Luca era Gay di Povia, Biancaneve di Alexia e Mario Lavezzi.

Ci sono tre teorie sul motivo della Vittoria di questo brano povero:

1 ) Acquisto dei voti a casa(Striscia la notizia ci segnala che è una pratica molto diffusa nel mondo dello spettacolo)

2 ) Semplice superficialità nello giudicare da parte delle migliaia di ragazzine che hanno votato da casa vedendo solo la bellezza e non giudicando davvero la canzone

3 ) Entrambe le prime due teorie.

C’è inoltre da aggiungere che questo brano assomiglia molto ad un pezzo del già noto Eros Ramazzotti.

Con grande disprezzo e dispiacere.

Matteo.