Come giocare gratis ai biliardini

Molti di voi, sopratutto in questo periodo estivo giocheranno sicuramente al magico Biliardino!!

(I famosi biliardini delle spiaggie), il termine italiano corretto per definiere il gioco comunemente chiamato “Biliardino” è “Calcio Balilla”.

Come giocare gratis ai biliardini?

Ci sono vari modi.

Uno è quello, ad esempio di mettere qualcosa alle porte che fermi l’entrate della pallina che, cosi’ facendo si può riciclare all’infinito.

La tecnica di cui vi parlarerò ora è la più ingegnosa ed efficace.

Tutto ciò di cui avete bisogno.

1 ) Due monete da 50 centesimi ( o due gettoni, dipende dal biliardino )

2 ) Un biliardino vittima

Inserite la prima moneta da 50 centesimi come per giocare normalmente, mentre tirate la leva per far uscire le palline, inserite al centro l’altra moneta da 50 centesimi, in modo da mantenere la leva perennemente “tirata”;

cosi’ facendo ogni volta che una pallina va a finire nella porta riuscirà e potrete giocare all’infinito spendendo solo i 50 centesimi iniziali.

Svuotare distributori di merendine e bevande

Questo trucco non è nuovissimo, ma non è molto conosciuto: sto parlando del piccolo “Hack” per poter “svuotare” i distributori automatici di bibite e merendini in maniera completamente gratuita.
Questi distributori sono ormai ovunque: negli uffici, nelle scuole, nelle sale d’attesa e così via. Sono nati persino dei negozi dove si trovano solamente distributori automatici (nella mia città in pochi mesi ne sono spuntati 2).

 

 

Avete sete? Bè adesso potrete prendere le lattine gratis dal vostro distributore. Ad un certo punto avrete anche fame… Quindi che ne dite di una bella merendina? :lol:
Personalmente io alla stazione, qualche giorno fa, ho trovato una 40ina di merendine buttate nel vassoio per ritirarle… Sicuramente qualcuno era riuscito ad accedere al menù dato che la macchina è fissata al suolo…

Attenzione però… Quello che vi sto per spiegare è completamente illegale!

Come funziona questo trucco? Il tutto è molto semplice e vi spiego anche il perchè: il proprietario del distributore deve poter cambiare il prezzo delle bibite ed effettuare altre operazione in maniera veloce, attraverso un piccolo schermo… E quale se non meglio di quello esterno che possiedono quasi tutti i distributori automatici? Quindi il proprietario attraverso una combinazione di tasti accederà al menù e inserirà una password, a quel punto potrà cambiare i prezzi, impostare la temperatura interna e tanto altro.
Ecco che noi quindi andremmo a sfruttare questo menù per poter fare ciò che vogliamo… Ovvero andare ad abbassare i prezzi ad 5 Centesimi di Euro (solitamente la moneta più piccola che i distributori accettano).

Solitamente la combinazione per accedere al menù è la seguente: [1] – [3] – [2] – [4]
Per capire quale è il tasto numero “1″ dovete partire dal primo pulsante scendendo giù, come illustrato in questa immagine (scandalosa :mrgreen:):

 

A questo punto molto probabilmente vi compariranno sullo schermo LCD tutte le opzioni disponibile, che dovrete ovviamente selezionare sempre grazie ai vari tasti.
Se vi dovesse chiedere una password di accesso provate ad inserire qualcosa di semplice, come: [1] – [2] – [3] – [4] e simili.
A questo punto siete padroni del sistema… Giocherellate un pò in cerca della funzione che desiderate.

Ecco a voi un video dimostrativo: 

 


Coke Machine JackpotMore amazing videos are a click away

Per questo articolo un ringraziamento speciale va a http://www.luca-mercatanti.com/

Arrivano bellissime battute per il web da Smemoranda

Ecco a voi alcune battute e “barze” tratte dai diari 2008 di “Smemoranda:)”. Battute che fanno satira

su argomenti quali il web,internet,cellulari e telecomunicazioni.

 

Mike: Oggi mi è arrivata una lettera di mia zia

John: Non poteva inviartela via email?

Mike: Quando l’ha imbucata non avevano ancora inventato il computer!

——

Un ragazzo ad un anziano

Ma quando non si potevano digitare i messaggini voi che ne facevate del pollice?

——————

Mario: Ci siamo conosciuti in un forum,frequentati nel newsgroup e messi insieme in chat. Ora non so come scaricarla.

John: Prova con il download!

——————————

Michela: MI sono fidanzata grazie ad internet….

con il tecnico che veniva ogni giorn a riparare il modem!

—————–

Un programmatore racconta ai suoi compagni:

“Ieri ho conosciuto una ragazza veramente gnocca in discoteca!”

I compagni: “Ma va'”

“La invito a casa mia,le offro una cosa da bere e comincio a baciarla”

“Dai!”

“lei mi fa: “Spogliami!””

“Nooooo!” Rispondo io.

“Al che io la sollevo e la faccio sedere sulla tastiera del mio nuovo pc e…”

I compagni: “Hai un pc nuovo?Figata!Che processore?”

——————————

Marco: Usciamo insieme?

Maria: Se compili correttamente il form

—————

Giulia: Siamo stati promossi!

Alessandro: YAHOO!

———————-

Silvia: Ho smesso con la chat.

A forza di cmabiare nick per conoscere gente una sera ho finito per invitare a cena me stessa!

—————

Antonio: Abbiamo un pc,un telefono fisso e due cellulari…

Maria: E niente da dirci..:(

—————-

Giulio: Mi hai tradito con tutti!

Antonella: Non è colpa mia…era una community!:)

 

Queste battute sono tratte dal diario smemoranda 2008,le ho fedelmente ricopiate e leggermente modificate/adattate.