Supportami

Sono nato nel 1995. Il mio blog è online dal 2009. In questi anni i visitatori sono stati migliaia e la soddisfazione di avere qualcuno che mi legge è stata appagante. Oltre a battere poesie e racconti, ad appuntare versi, a comporre canzoni, a decostruire valori dominanti, a raccontarvi di concorsi e viaggetti, a strimpellare vecchi e nuovi accordi, in passato mi sono dedicato anche alla programmazione e al webdesign, sviluppando il Cms Open Source Clean Nuke (ormai giunto alla versione 1.9).

Questo blog non rappresenta testata giornalistica e i suoi contenuti sono, sono stati e saranno sempre fruibili gratuitamente e riproducibili da chiunque e in qualsiasi luogo (con l’unico limite di ricordarsi di citare la fonte, il mio nome e/o il link a questo sito).

Come potrei aiutarti (nel caso in cui volessi)?

– Le spese di mantenimento del blog ammontano a 40 euro annui (per lo spazio hosting e il database). Una donazione monetaria anche di pochi euro darebbe un ottimo contributo finanziario al blog.

 

(l’indirizzo a cui donare è contatto@matteoiammarrone.com) – I donatori verranno contattati privatamente e, se consenzienti, saranno inseriti in questa pagina)

– Cliccare “Mi piace” sulla mia pagina fan di Facebook (che di mi piace ne conta quasi 700) è un modo semplice e banale per supportarmi. Lo stesso vale per il mio account Twitter: seguitemi. E per il mio canale Youtube: iscrivetevi.

 

– Per il resto le “spinte” di cui necessito non sono certamente monetarie (solo coi soldi, anche nel capitalismo, ci fai poco). Sono piuttosto spinte legate alle possibilità di farmi conoscere e dunque alla visibilità. Se avete un’etichetta discografica e siete potenzialmente interessati a me non esitate a contattarmi. Se volete invitarmi alla presentazione di un libro, ad una serata letteraria, ad un dibattito o a suonare nel vostro locale o nello spazio sociale di cui siete attivisti fatelo. Se siete degli psicologi, dei giornalisti o dei ricercatori al vaglio di tematiche interessanti da esporre al grande pubblico e volete intervistarmi per la questione del poliamore ad esempio, fatelo pure.

Idem se siete editori alla ricerca di scrittori emergenti e magari vi incuriosiscono le mie poesie.

Per comunicare direttamente con me cliccate su “Scrivimi”(nel menu in alto), altrimenti le mie presenze sui social le raggiungete tramite la colonnina a destra (dove ci sono le icone di Youtube, Facebook e Twitter).

Chi sono

Mi chiamo Matteo Iammarrone, classe 1995. Vent'anni di cui almeno gli ultimi cinque passati a gironzolare qua e là per l'Italia e non solo. Altri impiegati in webdesign e programmazione.
Moltissimi altri impiegati a scrivere canzoni e poesie e ad usufruirne. Dopo essermi laureato in Filosofia all'Università di Bologna, sto continuando gli studi presso l'Università di Stoccolma, la capitale della Svezia in cui mi sono appena trasferito.


Criticami/Consigliami/Insultami su Sarahah

Non si esce sani dagli annidieci

La mia nuova silloge poetica edita con L'oceano nell'anima edizioni. Poesia intermezzata da prosa che la contestualizza, la introduce, la commenta. Un linguaggio in parte devoto al gergo giovanile e ai nuovi inglesismi, così come al cantautorato indie. Un affresco di sentimenti inclusivi, poliamori, storie poliglotte, polifunzionali, amori mai banali, liberi dall'ingombro del vecchio mondo. Riflessioni sulle narrazioni romantiche dominati, sulla proprietà, sul futuro del capitalismo e sul futuro stesso della poesia che è il futuro dell'uomo.

Ordina Libro Ordina E-book

Maggiori info

Presentazioni: - Pescara, 8 Luglio 2016 - H21:45 - Circolo Babilonia (Via Campobasso); - San Severo (Fg), 18 Luglio 2016 - H20:00 - I Sotterranei (Corso Gramsci) - Bari, 2 Agosto 2016 - Ex Caserma Liberata BOLOGNA, 9 Dicembre 2016 - Poco ma buono (Via dell'Unione) (Per organizzare nuove presentazioni scrivetemi a contatto@matteoiammarrone.com o dalla sezione Contatti)
(Poems in swedish language)

Statistiche

Frase del giorno

Cerca treni

Stazione di partenza (es. "Pescara Centrale"): Stazione di arrivo (es. "Roma Tiburtina")