Poesia poly

Siamo alberi
dotati di radici
affondate nella terra.

Ci sorreggono i nostri amori.

Come energia solare,
minerali nel suolo,
acqua di pioggia,
vento, tuono.

Nessuno di questi elementi si sognerebbe di reclamare l’albero tutto per sé,
eppure tutti sanno di contribuire,
in qualche modo oscuro,
al nutrimento di quell’essere.

Matteo Iammarrone

Un articolo a caso