Il film sul ragazzo che vuole uccidere Berlusconi

Sky cancella la replica di «Shooting Silvio», il film del giovane regista abruzzese Berardo Carboni che racconta di un giovane scrittore di norme Kurtz che decide di uccidere Silvio Berlusconi. Il lungometraggio era stato mandato in onda in prima visione televisiva dall’emittente satellitare di Murdoch la sera di Pasquetta in prime time suscitando la reazione indignata del Pdl che ha definito il film come «un inno alla violenza».

Il film, dopo le censure su tutte le emittenti analogiche, è stato tolto dalla programmazione di Sky.

Siamo fortunati perchè il regime ancora non riesce a mettere le mani sul web, dunque possiamo farvi vedere il film integrale:

Un articolo a caso

Lascia un commento